Crostata d’autunno con farina di castagne e ripieno di mele e uvetta

Nunzia Bellomo
Crostata d’autunno con farina di castagne e ripieno di mele e uvetta

Tempo di Preparazione: 1 Ore

Tempi di Cottura: 40 Minuti

Servizio: 8/10

Crostata d’autunno con farina di castagne e ripieno di mele e uvetta

Una deliziosa crostata semplice da realizzare che in pochissimo tempo diffonderà un profumo unico in tutto l’ambiente.
La crostata che vedete in foto è proprio quella che ho realizzato in diretta sabato sul mio canale Instagram (CLICCA QUI PER SEGUIRMI)

La base di pasta frolla è realizzata per metà con  farina di castagne, una farina che mi piace tanto, che trovo delicata e al tempo stesso decisa.
Una farina che profuma tanto e che rende questa base davvero molto particolare.
Il ripieno invece ricorda la classica torta di mele della nostra infanzia: mele, pinoli, cannella, uvetta tutto ben bilanciato per far riaffiorare i ricordi dei pomeriggi belli trascorsi a casa di nonna.
Se siete pronti a fare un tuffo nel passato dovete assolutamente provare questa Crostata d’autunno con farina di castagne e ripieno di mele e uvetta

PER ALTRI DOLCI CON LE MELE CLICCA QUI

View Print Layout
Stampa Ricetta
Close Print
  • Tempo di Preparazione: 1 Ore
  • Tempi di Cottura: 40 Minuti
  • Tempo Totale: 1 Ore 40 Minuti
  • Servizio: 8/10

Crostata d’autunno con farina di castagne e ripieno di mele e uvetta. Una deliziosa crostata semplice da realizzare dal profumo unico

Ingredienti

Ingredienti pasta frolla con farina di castagne

  • 190 gr farina 00
  • 180 gr di farina di castagne
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 185 gr burro
  • 150 gr zucchero a velo (oppure zucchero semolato)
  • 1 pizzico di sale
  • q.b. scorza di limone grattugiato o estratto di vaniglia

Ingredienti ripieno

  • 2-3 mele
  • 60 gr di uvetta
  • 20 gr di pinoli oppure mandorle tritate
  • q.b. scorza del limone
  • 1 succo di limone
  • q.b. cannella
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato

Preparazione

Preparazione pasta frolla:

  • 1)

    In una ciotola inseriamo le farine ed il burro (freddo) tagliato a tocchetti.
    iniziamo a picchiettare con le mani così da farla sabbiare.
    A questo punto tiriamo fuori il composto dalla ciotola e lo poggiamo su piano di lavoro.
    Aggiungiamo lo zucchero a velo, poi le uova e l’aroma scelto (scorza limone o semi della bacca di vaniglia)
    Impastiamo il tempo necessario per legare gli ingredienti.
    Non appena compatta formiamo una palla, copriamo con pellicola e conserviamo in frigo per almeno 40 minuti.

    Preparazione ripieno:

    Ci occupiamo subito di lavare e idratare l’uvetta.
    Quindi la laviamo sotto l’acqua corrente e poi la poggiamo in una ciotola con l’acqua preoccupandoci di cambiarla almeno un paio di volte.

Preparazione ripieno e finitura

  • 1)

    Nel frattempo prepariamo il ripieno quindi eliminiamo dalle mele la buccia ed il torsolo, tagliamo le mele a metà poi a fette e quindi a tocchetti piuttosto piccoli.
    Man mano che tagliamo le mele, per non farle ossidare e quindi annerire le copriamo con il succo del limone.
    Una volta terminato prendiamo una padella e mettiamo all’interno tutti gli ingredienti quindi le mele con il loro succo, lo zucchero, l’uvetta idratata, i pinoli, la cannella e la scorza del limone.
    Mescoliamo e lasciamo cuocere a fuoco lento fino a quando lo zucchero non risulterà sciolto e le mele morbide, oserei dire quasi cremose.
    Lasciamo raffreddare bene.

    Trascorso questo tempo tiriamo la pasta frolla fuori dal frigo.
    Dividiamo il panetto in 2 parti
    Stendiamo il primo panetto su un foglio di carta da forno e con questo foderiamo la tortiera (io ne ho utilizzata una da 26/cm) precedentemente unta ed infarinata.

    (* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)
    ×
    Prezzi e disponibilità dei prodotti sono accurate alla data / ora indicata e sono soggette a modifiche. Qualsiasi prezzo e la disponibilità delle informazioni visualizzate su https://www.amazon.it/ al momento dell'acquisto si applica per l'acquisto di questo prodotto.

    Stendiamo l’altro panetto, realizziamo le strisce e le intrecciamo poggiando sulla farcitura secondo il decoro che vogliamo ottenere.
    Ritagliamo i bordi.
    Facciamo riposare la nostra crostata in frigo per circa 40 minuti così da stabilizzare il burro
    Inforniamo in forno già caldo modalità statica per circa 40 minuti.

    Crostata d’autunno con farina di castagne e ripieno di mele e uvetta

Rispondi

Ricetta Precedente Prossima Ricetta