Brioche alla banana con yogurt senza burro e senza olio

Nunzia Bellomo
Brioche alla banana con yogurt senza burro e senza olio

Tempo di Preparazione: 30 Minuti

Tempi di Cottura: 20 Minuti

Servizio: 10

Brioche alla banana con yogurt senza burro e senza olio

Un lievitato che non ha nulla a che fare con il banana bread ricetta che conoscete tutti e che trovate qui nella versione senza burro.

La brioche alla banana con yogurt senza burro e senza olio è un lievitato reso particolarmente soffice dalla presenza di questo frutto straordinario, zuccherino che rende la brioche naturalmente dolce e quindi ci consente di diminuire la quantità di zucchero semolato al suo interno.
Bontà e sofficità lo rendono unico, e se vuoi puoi utilizzare questo impasto base anche per realizzare dei gustosi panini perfetti da farcire con crema spalmabile.

View Print Layout
Stampa Ricetta
Close Print
  • Tempo di Preparazione: 30 Minuti
  • Tempi di Cottura: 20 Minuti
  • Tempo Totale: 50 Minuti
  • Servizio: 10

Brioche alla banana con yogurt senza burro e senza olio. è un lievitato reso particolarmente soffice dalla presenza della banana

Ingredienti

  • 350 gr farina w 330
  • 2 cucchiai di latte in polvere
  • 30 gr di zucchero
  • 1 banana circa 100 gr
  • 70 gr di bevanda alla soia + 20 gr da inserire prima dello yogurt se necessario
  • 2 gr di lievito disidratato (oppure 6 gr di lievito di birra fresco)
  • 50 gr di uovo (1 uovo intero)
  • 50 gr di yogurt greco bianco
  • q.b. gocce di cioccolato
  • 1 uovo per spennellare

Preparazione

  • 1)

    In una ciotola inseriamo la farina setacciata.
    Aggiungiamo il latte in polvere, lo zucchero ed il pizzico di sale

    Azioniamo la macchina e mescoliamo i primi ingredienti.
    Nel frattempo pestiamo la banana con la forchetta

    All’ interno del latte mettiamo le due uova e mescoliamo
    Inseriamo in planetaria la banana pestata, il lievito  e il latte con l’uovo
    Mescoliamo e facciamo incorporare bene gli ingredienti.
    (a questo punto valutiamo in base all’assorbimento se aggiungere gli altri 20 gr di bevanda alla soia)
    Poco per volta inseriamo anche lo yogurt (ricordiamoci di farlo assorbire bene prima di aggiungere l’altro)
    Impastiamo fino a perfetta incordatura
    A questo punto inseriamo le gocce di cioccolato
    Mettiamo il composto in ciotola e lo lasciamo lievitare 3 ore o fino al raddoppio
    Riprendiamo l’impasto e lo dividiamo a metà
    Facciamo le pieghe di rinforzo a tre e lo lasciamo lievitare ancora 1 ora coperto da pellicola.
    Riprendiamo l’impasto e con l’aiuto di un tarocco lo tagliamo prima a metà e poi proseguiamo sempre tagliando, prima da un lato e poi dall’altro sempre facendo tagli netti.
    Imburriamo ed infariniamo uno stampo da plumcake io utilizzo questo

    Prezzo: --
    • Ideale per la pizze, la focaccia e la farinata, con la garanzia di ottimi risultati di cottura
    • Materiale: acciaio hi-top di altissima qualità
    • Con rivestimento antiaderente interno e doppio strato ilaflon special
    • Resistente ai graffi
    • Temperatura massima di utilizzo: 230 °c
    • Dimensioni interne reali: 25,2 x 11,4 x 6,4cm
    • Dimensioni reali esterne: 29,6 x 13,4 x 6,4cm
    (* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)

    e Mettiamo all’interno il lievitato allargando appena i pezzi tagliati

    Copriamo con pellicola e lasciamo lievitare per ancora un paio di ore.
    Spennelliamo con uovo sbattuto

    Inforniamo a 180 gradi modalità statica per circa 15/18 minuti (regolatevi in base al vostro forno)

2 Comments

  • Anna

    2 Maggio 2021 at 22:24

    Perché due tipi di lievito? Anna

    1. Nunzia Bellomo

      3 Maggio 2021 at 15:26

      Era solo per darvi le due alternative

Rispondi

Ricetta Precedente Prossima Ricetta
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: