Scarcella di Pasqua con glassa ricetta tipica pugliese

Nunzia Bellomo
Scarcella di Pasqua con glassa ricetta tipica pugliese

Tempo di Preparazione: 18 Minuti

Tempi di Cottura: 18 Minuti

Servizio: 4

Scarcella di Pasqua con glassa ricetta tipica pugliese

Tra i dolci tipici della Tradizione Pasquale pugliese ci sono le Scarcelle.
Una ricetta semplice, realizzata con una base di pasta frolla aromatizzata al limone e l’ olio extra vergine di oliva, nel mio caso chiaramente si tratta dell’olio Ribatti.
La Scarcella è un dolce che durante le festività Pasquali è sempre presente sulle tavole pugliesi. Si realizza in  diverse forme; conigli, cestini e coroncine e possono essere sia con che senza glassa e voi come le preferite?

View Print Layout
Stampa Ricetta
Close Print
  • Tempo di Preparazione: 18 Minuti
  • Tempi di Cottura: 18 Minuti
  • Servizio: 4

Scarcella di Pasqua con glassa ricetta tipica pugliese
Tra i dolci tipici della Tradizione Pasquale pugliese ci sono le Scarcelle.
Una ricetta semplice, realizzata con una base di pasta frolla aromatizzata al limone e l’ olio extra vergine di oliva, nel mio caso chiaramente si tratta dell’olio Ribatti.
La Scarcella è un dolce che durante le festività Pasquali è sempre presente sulle tavole pugliesi. Si realizza in diverse forme; conigli, cestini e coroncine e possono essere sia con che senza glassa e voi come le preferite?

Ingredienti

Ingredienti scarcella

  • 500 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero
  • 3 uova intere
  • 10 gr di ammoniaca per dolci
  • 1 scorza di limone grattugiata
  • 50 gr di bevanda alla soia o semplice latte tiepido
  • 50 gr di olio extra vergine di oliva Ribatti
  • 1 pizzico di sale

Per la glassa:

  • 25 gr di albumi
  • 100/120 gr di zucchero a velo
  • 1 cucchiaino di succo di limone

Per decorare:

  • 4 uova sode
  • q.b. codette colorate

Preparazione:

  • 1)

    Sciogliamo l’ammoniaca per dolci nel latte tiepido.

    Mettiamo sulla spianatoia la farina a fontana.
    Aggiungiamo lo zucchero, la scorza del limone e mescoliamo con una forchetta.
    Inseriamo le uova una per volta e sempre mescolando.

    Facciamo assorbire le uova ed inseriamo lentamente prima il latte e poi l’olio.

    A questo punto iniziamo a lavorare l’impasto con le mani.
    Non appena otteniamo un composto liscio ed omogeneo lo mettiamo da parte a riposare per una decina di minuti coprendolo con una ciotola.
    Prendiamo tre pezzi di impasto formiamo dei filoncini e li intrecciamo formando una treccia.
    La chiudiamo a cerchio e mettiamo al centro l’uovo sodo.
    Inforniamo a 187/180 gradi per circa 15/20 minuti

    Nel frattempo prepariamo la glassa, quindi mettiamo un pentolino sul fuoco con poggiata una ciotola
    Versiamo all’interno gli albumi e con una frusta elettrica li montiamo bene.
    Mentre montiamo versiamo il succo del limone e poco per volta lo zucchero a velo.
    Una volta raggiunta la giusta consistenza versiamo la glassa sulle scarcelle e decoriamo con confettini colorati a piacere.

    Scarcella di Pasqua con glassa ricetta tipica pugliese

Rispondi

Ricetta Precedente Prossima Ricetta