Vellutata di cime di rapa con baccalà e stracciatella

29 Gennaio 2021Nunzia Bellomo
Vellutata di cime di rapa con baccalà e stracciatella

Tempo di Preparazione: 10 Minuti

Tempi di Cottura: 24 Minuti

Servizio: 3 persone

Vellutata di cime di rapa con baccalà e stracciatella

Un piatto unico perfetto dal punto di vista nutrizionale e un comfort food davvero sfizioso

Non è certo una novità che spesso, un po’ per questioni di tempo e un po’ perché sono molto attenta all’alimentazione, opto per pietanze uniche proprio come questa.
Peraltro grazie al robot per creme e zuppe di Tescoma possiamo ottenere pietanze così gustose in soli 24 minuti .
Ci vogliono pochissime mosse, infatti basta mettere gli ingredienti nel boccale, pigiare il tasto soup ed in 24 minuti esatti otterrete la vostra la vellutata.
Ma non solo eh, il robot di Tescoma vi permetterà di ottenere brodi, zuppe salse ma anche frullati, frappè e tante altre bontà.

View Print Layout
Stampa Ricetta
Close Print
  • Tempo di Preparazione: 10 Minuti
  • Tempi di Cottura: 24 Minuti
  • Tempo Totale: 34 Minuti
  • Servizio: 3 persone

Ingredienti

Ingredienti vellutata

  • 800 gr di cime di rapa già pulite
  • 1 patata media/grande
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • 1 pizzico di aglio disidratato
  • q.b. sale

Ingredienti per il piatto

  • q.b. tranci di baccalà
  • q.b. foglie di timo
  • q.b. friselline
  • q.b. stracciatella pugliese

Preparazione

  • 1)

    Prima di tutto ci occupiamo delle cime di rapa quindi le puliamo e le laviamo sotto l’acqua corrente.
    Sminuzziamo grossolanamente le foglie e le inseriamo all’interno del boccale in vetro del Robot Tescoma.
    Aggiungiamo anche la patata precedentemente pelata e tagliata a quadretti, un cucchiaio di olio extra vergine di oliva, un pizzico di aglio disidratato ed un pizzico di sale.
    Aggiungiamo circa 700 gr di acqua.
    Chiudiamo il coperchio e iniziamo la cottura con cream soup

     

  • 2)

    Per la cottura ci vorranno esattamente 24 minuti.
    10 minuti prima della fine della vellutata di cime di rapa, in un pentolino scaldiamo un filo di olio con foglie di timo.
    Non appena la padella sarà calda aggiungiamo i filetti di baccalà e li facciamo scottare da tutti i lati.

  • 3)

    Adesso possiamo assemblare il piatto
    Mettiamo un fondo di vellutata di cime di rape, aggiungiamo i filetti di baccalà, le friselline sminuzzate tra le mani e i filamenti di stracciatella.
    Ultimiamo con un filo di olio extra vergine di oliva ed un pizzico di pepe.

Rispondi

Ricetta Precedente Prossima Ricetta