Pipe rigate con fave fresche stracciatella e guanciale

29 Aprile 2020Nunzia Bellomo
Pipe rigate con fave fresche stracciatella e guanciale

Prep time: 20 Minuti

Cook time: 20 Minuti

Serves: 4 persone

Pipe rigate con fave fresche stracciatella e guanciale.
Ad ogni cambio di stagione la mia cucina si veste di nuovi ingredienti e nonostante il cattivo tempo di questi giorni la primavera è arrivata ufficialmente anche sulla mia tavola.
I verdi sono brillanti; le zucchine, i piselli e le fave prendono il posto delle tanto benefiche crucifere.
Oggi le protagoniste  del mio primo piatto sono le fave insieme alle Pipe Rigate della Linea Dedicato di Granoro
La linea realizzata con solo grano di Puglia, una terra, la mia, dove il grano cresce alto, rigoglioso e brillante grazie alla cura dei contadini, al terreno fertile e al clima caldo e secco che ne garantisce un prodotto di eccellenza.

View Print Layout
Stampa Ricetta
Close Print

Pipe rigate con fave fresche stracciatella e guanciale

29 Aprile 2020 Nunzia Bellomo
  • Tempo di Preparazione: 20 Minuti
  • Tempi di Cottura: 20 Minuti
  • Tempo Totale: 40 Minuti
  • Servizio: 4 persone

Pipe rigate con fave fresche stracciatella e guanciale.
Ad ogni cambio di stagione la mia cucina si veste di nuovi ingredienti e nonostante il cattivo tempo di questi giorni la primavera è arrivata ufficialmente anche sulla mia tavola.
I verdi sono brillanti; le zucchine, i piselli e le fave prendono il posto delle tanto benefiche crucifere.
Oggi le protagoniste del mio primo piatto sono le fave insieme alle Pipe Rigate della Linea Dedicato di Granoro

Ingredienti

  • 320 gr Pipe rigate Granoro Linea Dedicato
  • 300/400 fave fresche
  • 150 gr stracciatella
  • q.b. guanciale (oppure pancetta se preferite)
  • q.b. olio extra vergine di oliva
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

Preparazione

  • 1)

    Puliamo le fave eliminando il baccello e recuperando il frutto interno.
    In una pentola con acqua e sale sbollentiamo le fave per 2/3 minuti.
    Trascorso questo tempo le togliamo dal fuoco e non appena tiepide eliminiamo la parte esterna di pellicina.

    Pipe rigate con fave fresche stracciatella e guanciale

  • 2)

    Le spostiamo in un bicchiere alto insieme alla panna della stracciatella.
    Con un frullatore ad immersione frulliamo bene tutto.
    Pipe rigate con fave fresche stracciatella e guanciale

    Pipe rigate con fave fresche stracciatella e guanciale

  • 3)

    In una padella cuociamo il guanciale tagliato a listarelle sottili
    Mettiamo sul fuoco una pentola con acqua e sale.
    Cuociamo all’interno le Pipe rigate.
    A metà cottura le passiamo in una padella capace mescolandole con la crema di fave e stracciatella
    Completiamo la cottura aggiungendo se necessario un paio di mestoli di cottura.
    Non appena l’acqua sarà ben assorbita aggiungiamo anche il guanciale.
    Mescoliamo bene.

    Pipe rigate con fave fresche stracciatella e guanciale

    Pipe rigate con fave fresche stracciatella e guanciale

     

  • 4)

    Completiamo aggiungendo una parte di stracciatella.
    Portiamo in tavola aggiungendo un pizzico di pepe

Nutrition

Rispondi

Ricetta Precedente Prossima Ricetta