fbpx

Burger di patate e zucca con bulgur e quinoa cotti in friggitrice ad aria

Nunzia Bellomo
Burger di patate e zucca con bulgur e quinoa cotti in friggitrice ad aria

Tempo di Preparazione: 20 Minuti

Tempi di Cottura: 20 Minuti

Servizio: 4/6

Burger di patate e zucca con bulgur e quinoa cotti in friggitrice ad aria

Una ricetta semplice e perfetta per chi ama i piatti unici e completi oltre che zucca (ma credo che su questo ultimo punto siamo d’accordo in tantissimi)
I Burger di patate e zucca con bulgur e quinoa cotti in friggitrice ad aria possiamo considerarla una ricetta vegetariana, quindi adatta per chi segue uno stile di vita sano.

Il bulgur e la quinoa li trovate facilmente nella grande distribuzione e sono due alimenti seppur diversi tra loro, ricchi di proprietà nutritive, fibre e vitamine dall’alto potere saziante, tanto che spesso vengono utilizzati in sostituzione della pasta.

Saporiti, gustosi e con quella crosticina croccante che farà impazzire anche i piccini.
Complice la friggitrice ad aria?
Non saprei ad ogni modo nell’articolo trovate anche il consiglio per la cottura in forno.

Pronti a realizzare anche voi i Burger di patate e zucca con bulgur e quinoa??

SEGUIMI SU INSTAGRAM – CLICCA QUI

View Print Layout
Stampa Ricetta
Close Print
  • Tempo di Preparazione: 20 Minuti
  • Tempi di Cottura: 20 Minuti
  • Tempo Totale: 40 Minuti
  • Servizio: 4/6

Burger di patate e zucca con bulgur e quinoa cotti in friggitrice ad aria. Una ricetta semplice e perfetta per chi ama i piatti unici

Ingredienti

  • 200 gr di zucca già cotta
  • 300 gr di patate lesse
  • 250 gr di mix bulgur e quinoa lesso
  • 1 uovo
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • 50 gr di formaggio grattugiato
  • q.b. olio extra vergine di oliva
  • q.b. pangrattato

Preparazione

  • 1)

    Cuociamo la zucca in forno
    eliminando prima i semini interni e poi tagliandola a fette (lasciandola con la buccia).
    Sistemiamo le fette di zucca su un foglio di carta da forno e le condiamo con un filo di olio extra vergine di oliva, il sale e il pepe.
    Inforniamo in forno già caldo a 200 gradi modalità statica per circa 40/45 minuti.
    Prima di toglierla dal forno controlliamo che sia abbastanza morbida.
    Una volta tiepida eliminiamo la buccia con le mani o con un coltellino.

  • 2)

    Lessiamo le patate in acqua e sale.
    Una volta fredde le passiamo in un passapatate.

     

  • 3)

    In una ciotola mettiamo le patate e la zucca.
    Pestiamo con una forchetta e al tempo stesso le amalgamiamo tra loro.
    Inseriamo anche il bulgur con la quinoa precedentemente cotti seguendo le istruzioni sulla confezione.
    Aggiungiamo il formaggio grattugiato, l’uovo, il pepe e il sale.
    Mescoliamo con le mani fino ad ottenere un composto compatto
    Mettiamo in frigo e lasciamo riposare una mezz’ora.
    A questo punto prepariamo dei quadrati con la carta da forno cdi circa 8×8 cm

    (* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)
    ×
    Prezzi e disponibilità dei prodotti sono accurate alla data / ora indicata e sono soggette a modifiche. Qualsiasi prezzo e la disponibilità delle informazioni visualizzate su https://www.amazon.it/ al momento dell'acquisto si applica per l'acquisto di questo prodotto.

    Prendiamo un coppapasta, lo poggiamo sulla carta da forno e sistemiamo all’interno il composto ottenuto
    Livelliamo bene e spolveriamo un pochini di pangrattato.
    Solleviamo delicatamente il coppapasta e procediamo fino a terminare il composto.

  • 4)

    Procediamo con la cottura, quindi sistemiamo i burger sulla base della friggitrice ad aria, aggiungiamo un filo di olio extra vergine di oliva e cuocendo a 200 gradi per circa 15/20 minuti.
    Trascorso questo tempo, giriamo delicatamente il burger e lasciamo cuocere dall’altra parte ancora per 5 minuti.
    – per la cottura in forno procediamo con 180 gradi modalità statica per circa 40 minuti.

    Portiamo in tavola aggiungendo cubetti di mozzarella, un filo di olio e un pizzico di pepe

    Burger di patate e zucca con bulgur e quinoa cotti in friggitrice ad aria

     

Rispondi

Ricetta Precedente Prossima Ricetta