Brioche danesi con percoche sciroppate e crema pasticcera

Settembre 23, 2018Nunzia Bellomo
Brioche danesi con percoche sciroppate e crema pasticcera

Prep time: 40 Minuti

Cook time: 12 Minuti

Serves: 12

Brioche danesi con percoche sciroppate e crema pasticcera, ricetta del maestro Montersino.Una preparazione di pasta brioche lievitata con lievito di birra molto semplice da fare arricchita dalla crema pasticcera e dalle albicocche sciroppate. Nel mio caso sono state sostituite dalle percoche sciroppate (ricordate che ne avevo fatto una bella scorta a Loconia).Come sempre la ricetta del Maestro è tra le migliori che io abbia mai provato!

View Print Layout
Stampa Ricetta
Close Print

Brioche danesi con percoche sciroppate e crema pasticcera

Settembre 23, 2018 Nunzia Bellomo
  • Tempo di Preparazione: 40 Minuti
  • Tempi di Cottura: 12 Minuti
  • Tempo Totale: 52 Minuti
  • Servizio: 12

Brioche danesi con percoche sciroppate e crema pasticcera, ricetta del maestro Montersino.Una preparazione di pasta brioche lievitata con lievito di birra molto semplice da fare arricchita dalla crema pasticcera e dalle albicocche sciroppate. Nel mio caso sono state sostituite dalle percoche sciroppate

Ingredienti

  • 500 gr di farina 0
  • 50 gr di burro
  • 75 gr di zucchero
  • 10 gr di lievito di birra
  • 10 gr di sale
  • 75 gr di uova
  • 50 gr di scorza d'arancia candita, (io ho utilizzato il limone)
  • 175 gr di acqua

Ingredienti farcitura

  • q.b. crema pasticcera
  • q.b. albicocche sciroppate, oppure percoche sciroppate

Preparazione

  • 1)
    In una brocca sciogliamo il lievito con l’acqua, un pizzico di farina e 1 pizzico di zucchero preso dal totale.
  • 2)
    Quando questo composto inizia a fermentare (circa 10 minuti) lo spostiamo nell’impastatrice con gli altri ingredienti, lasciamo per ultimo solo il burro che inseriremo a crema, poco per volta e il sale.
    Lavoriamo fino ad ottenere un impasto elastico.
  • 3)
    Adesso possiamo decidere di farlo lievitare per 2/3 ore, oppure di metterlo in frigo coperto da pellicola fino alla mattina seguente (ed è quello che ho fatto io).
  • 4)
    Prendiamo quindi il nostro impasto dal frigorifero e lo lasciamo acclimatare a temperatura ambiente per 2/3 ore, non meno.
  • 5)
    Stendiamo la pasta ritagliamola con una rotella ricavando dei quadrati di circa 10 centimetri per lato.
  • 6)
    Incidiamo dall’esterno verso l’interno i 4 angoli senza ovviamente arrivare al centro, quindi ogni puntata la riversiamo verso il centro, una sì è una no, ottenendo l’effetto girandola. Adagiamo su teglia antiaderente oppure su carta da forno e lasciamo lievitare.
  • 7)
    Non appena saranno lievitate mettiamo al centro un pò di crema e copriamo con le albicocche  oppure una pesche (taglia a metà o a fettine).
  • 8)
    Spennelliamo con l’uovo appena sbattuto.
    Inforniamo a 180 gradi per 12 minuti

Nutrition

Rispondi

Ricetta Precedente Prossima Ricetta