Impepata di cozze alla barese – pugliese

Nunzia Bellomo
Impepata di cozze alla barese - pugliese

Tempo di Preparazione: 20 Minuti

Tempi di Cottura: 10 Minuti

Servizio: 4

Impepata o pepata di cozze?
Voi come la “intitolate” questa ricetta? Qui a Bari generalmente è detta pepata.
Una ricetta semplice ma che va realizzata con una materia prima di eccellenza e scusate la precisazione ma noi qui in Puglia abbiamo delle signore “cozze”.
Peraltro non so se lo sapete già ma la cozza tarantina è stata finalmente riconosciuta come Presidio Slow Food (precisazione doverosa)
Tornando alla ricetta posso dirvi che possiamo portarla in tavola sia come antipasto che come secondo piatto, e per me, accompagnandole con dell’ottimo pane diventano anche un favoloso piatto unico!

Siete già pronti con carta e penna?

View Print Layout
Stampa Ricetta
Close Print
  • Tempo di Preparazione: 20 Minuti
  • Tempi di Cottura: 10 Minuti
  • Tempo Totale: 30 Minuti
  • Servizio: 4

Impepata di cozze alla barese - pugliese. una ricetta regionale pugliese tra le più amate a base di cozze. cozza tarantina presidio slow food

Ingredienti

  • 1 kg di cozze
  • 2 /3 spicchi di aglio
  • q.b. prezzemolo (gambo + foglie)
  • q.b. olio extra vergine di oliva
  • q.b. pomodorini
  • q.b. pepe

Preparazione

  • 1)

    Prima di tutto preoccupiamoci di pulire bene le cozze
    Le laviamo bene sotto l’acqua corrente e fredda, eliminiamo la barbetta che trovate sulle valve e i filamenti depositati anche sull’apertura
    Raschiamo bene le valve con un coltellino oppure con una apposita spugnetta così da renderle belle nere e lucide.
    Se non siamo in grado di farlo noi affidiamoci al nostro rivenditore di fiducia.

     

    In una padella facciamo scaldare gli spicchi di aglio in abbondante olio extra vergine di oliva.
    Poi aggiungiamo il prezzemolo a gambo intero e i pomodorini precedentemente lavati e tagliati a metà.
    Lasciamo soffriggere ed insaporire per qualche istante.
    A questo punto aggiungiamo le cozze e copriamo il tutto con un coperchio.
    Lasciamo cuocere per pochi minuti, esattamente fino a quando le cozze non si apriranno. Mi raccomando non le fate stracuocere altrimenti perderanno il loro profumo unico e prezioso!
    A questo punto eliminiamo l’aglio e il prezzemolo e portiamo in tavola aggiungendo del pepe appena macinato ed un trito di prezzemolo.
    Il pane in questo caso è d’obbligo e non ditemi che non ho avvisati.

Rispondi

Ricetta Precedente Prossima Ricetta
E-Book con Ricette di Primavera

Scopri il nuovo ricettario firmato Nunzia Bellomo con tante golose ricette di Primavera. Approfittane subito e non fartelo scappare.

E-Book con Ricette di Carnevale

Scopri il nuovo ricettario firmato Nunza Bellomo con tante golose ricette di Carnevale. Approfittane subito e non fartelo scappare.