Brioche siciliane con il tuppo ricetta della tradizione

Marzo 12, 2019Nunzia Bellomo
Brioche siciliane con il tuppo ricetta della tradizione

Prep time:

Cook time:

Serves:

Pronti per far colazione con me?
Quando si tratta di brioche siciliane sono sempre prontissima!
Chi mi conosce sa che non sono una persona particolarmente golosa ma alla brioche con il tuppo non resisto.
Me ne sono innamorata durante una vacanza in Sicilia, avevo esattamente 20 anni (mamma mia quanto tempo è passato) e a colazione mi proposero una brioche con la granita! Certo era Agosto e c’erano anche 35 gradi già alle 8 di mattina ma IO non avrei mai mangiato una granita! Per me la colazione è latte e caffè caldi, una brioche da inzuppare e tante coccole per il mio cuore ma
Mai dire mai! L’ho provata e non l’ho mai più abbandonata!
E con il gelato mi piace anche di più!

View Print Layout
Stampa Ricetta
Close Print

Brioche siciliane con il tuppo ricetta della tradizione

Marzo 12, 2019 Nunzia Bellomo

Pronti per far colazione con me?
Quando si tratta di brioche siciliane sono sempre prontissima!
Chi mi conosce sa che non sono una persona particolarmente golosa ma alla brioche con il tuppo non resisto.
Me ne sono innamorata durante una vacanza in Sicilia, avevo esattamente 20 anni (mamma mia quanto tempo è passato) e a colazione mi proposero una brioche con la granita! Certo era Agosto e c’erano anche 35 gradi già alle 8 di mattina ma IO non avrei mai mangiato una granita! Per me la colazione è latte e caffè caldi, una brioche da inzuppare e tante coccole per il mio cuore ma
Mai dire mai! L’ho provata e non l’ho mai più abbandonata!
E con il gelato mi piace anche di più!

Ingredienti

  • 600 gr di farina, (450 gr 0 e 150 gr Manitoba)
  • 1 uovo
  • 75 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino di miele
  • 300 gr di latte tiepido
  • 6 gr di lievito disidratato
  • 1 pizzico di sale
  • q.b. semi della bacca di vaniglia
  • q.b. zafferano in bustina
  • 80 gr di burro

Per spennellare

  • 1 cucchiaio di latte
  • 1 tuorlo

Preparazione

  • 1)

    Dal peso totale del latte preleviamo un bicchiere e all’interno sciogliamo il lievito in polvere.
    Mescoliamo, copriamo con un piattino e lasciamo attivare la lievitazione.

  • 2)

    Trascorsi circa 20 minuti mettiamo in una ciotola le due farine precedentemente setacciate.
    Aggiungiamo il miele, l’uovo appena sbattuto e lo zucchero, il pizzico di sale e la prima parte di latte.

  • 3)

    Azioniamo la planetaria e lasciamo incordare il nostro impasto.
    Poco per volta inseriamo anche la seconda parte di latte.

  • 4)

    Solo quando sarà perfettamente incordato aggiungiamo i semi della bacca di vaniglia, un cucchiaino di zafferano e i pezzi di burro in pomata (morbido a temperatura ambiente).

  • 5)

    Impastiamo bene senza fretta.

    Brioche siciliane con il tuppo ricetta della tradizione

  • 6)

    Terminato e raggiunta la perfetta incordatura formiamo un panetto, copriamo con pellicola e lasciamo lievitare per circa un paio di ore.

  • 7)

    Trascorso questo tempo, preleviamo l’impasto, formiamo delle palline da 70 grammi e altrettante da 10 gr.

    Brioche siciliane con il tuppo ricetta della tradizione

  • 8)

    Formiamo la classica brioche siciliana quindi buchiamo la sfera grande e mettiamo all’interno quella più piccola.
    Procediamo così con tutte le brioche.

  • 9)

    Le sistemiamo su carta da forno poggiata su leccarda o teglia da forno e facciamo lievitare ancora.
    Ci vorranno altre 3/4 ore (o comunque attendete il raddoppio).

  • 10)

    Trascorso questo tempo spennelliamo su ogni brioche il composto di tuorlo e latte e inforniamo in forno già caldo a 180 gradi per circa 20 minuti.

    Brioche siciliane con il tuppo ricetta della tradizione

Nutrition

Rispondi

Ricetta Precedente Prossima Ricetta