Biscotti a girandola bicolore senza burro

20 Novembre 2020Nunzia Bellomo
Biscotti a girandola bicolore senza burro

Prep time: 20 Minuti

Cook time: 15 Minuti

Serves: 10

Biscotti a girandola bicolore senza burro

Oggi inizio la giornata con dolcezza, una buona tazza di latte caldo e dei biscotti a girandola bicolore senza burro.
Due impasti di pasta frolla, alla vaniglia e al cacao, facili da realizzare che sovrapposti ed arrotolati, creano un effetto visivo molto particolare ed un sapore apprezzato da grandi e piccini.
Vi assicuro che questi biscotti a girandola piacciono proprio a tutti.
D’altra parte è risaputo che vaniglia e cacao sono perfetti insieme, no?
E allora ecco qui per tutti i voi “Biscotti a girandola bicolore senza burro”

Vi aspetto per colazione?

View Print Layout
Stampa Ricetta
Close Print

Biscotti a girandola bicolore senza burro

20 Novembre 2020 Nunzia Bellomo
  • Tempo di Preparazione: 20 Minuti
  • Tempi di Cottura: 15 Minuti
  • Servizio: 10

Biscotti a girandola bicolore senza burro. Due impasti di pasta frolla, alla vaniglia e al cacao, facili da realizzare

Ingredienti

Preparazione pasta frolla al cacao

  • 150 gr farina 00
  • 15 gr cacao amaro
  • 45 gr zucchero semolato
  • 40 gr olio di semi di girasole
  • 1 uovo intero (circa 60 grammi)
  • 1 semi della bacca di vaniglia

Preparazione Pasta frolla alla vaniglia

  • 165 gr farina 00
  • 45 gr zucchero semolato
  • 40 gr olio di semi di girasole
  • 1 uovo intero (circa 60 grammi)
  • 1 semi della bacca di vaniglia (Oppure 1 cucchiaio di estratto di vaniglia)

Preparazione

  • 1)

    Preparazione frolla
    Procediamo nello stesso modo per entrambe le frolle.

    In una ciotola rompiamo le uova e le iniziamo a mescolare con una forchetta.
    Aggiungiamo sempre mescolando prima lo zucchero, poi l’olio di semi di girasole.

    A questo punto iniziamo poco per volta ad inserire il cacao setacciato e di seguito la farina.
    (nel caso della frolla alla vaniglia chiaramente non ci sarà da inserire il cacao e quindi iniziamo con la farina)

    Quando l’impasto diventa più resistente lo trasferiamo sul piano di lavoro e continuiamo ad impastare con le mani.

    Una volta pronta, poggiamo la frolla in un piatto o l’avvolgiamo con la pellicola e la teniamo da parte.

    Procediamo nello stesso modo per realizzare la frolla bianca alla vaniglia.

  • 1)

    Vi ricordo che non avendo utilizzato il burro, non c’è bisogno del “fondamentale” riposo in frigo.

    A questo punto stendiamo le due frolle formando un rettangolo di uguale dimensione spessi circa 4 mm

    Le sovrapponiamo stendendo con un pennello un po’ di acqua tra i due impasti.

    Facciamo combaciare perfettamente i bordi.
    Pressiamo con le mani e arrotoliamo le due frolle.
    Avvolgiamo con pellicola e conserviamo in frigo ( meglio se freezer) per un minimo di mezz’ora.

    Trascorso questo tempo riprendiamo la frolla, la tagliamo a fette ed inforniamo subito in forno già caldo a 180 gradi modalità statica per circa 15 minuti (regolatevi in base al vostro forno)

Nutrition

Rispondi

Ricetta Precedente Prossima Ricetta