fbpx

Baccala fritto con aceto

Nunzia Bellomo
Baccala fritto con aceto

Tempo di Preparazione: 20 Minuti

Tempi di Cottura: 30 Minuti

Servizio: 8

Baccala fritto con aceto
Questa che vi presento oggi non è sicuramente una pietanza leggera visto che si tratta di un fritto, ma è un piatto della tradizione che dovete assolutamente provare e che a casa dei miei genitori prepariamo spesso durante la stagione invernale, un po’ , son sincera, come pietanza da riciclo (anche se è brutto da dire) nel senso che preparando quantità abbondanti di baccalà fritto ogni volta che ne avanza (e ne avanza sempre) lo consumiamo in questo modo.
Peraltro una delle ricette preferite del mio papà e quindi non si può dire di no!
Pronti a realizzarlo anche voi? 

PER ALTRE RICETTE SEGUIMI SU INSTAGRAM

 

Baccala fritto con aceto

Ingredienti:

500 gr di baccala
farina 00 (q.b.)
acqua (q.b.)
1 pizzico di pepe
olio per friggere
2/3 spicchi di aglio

Preprazione:

Prima di tutto teniamo il baccalà in acqua 24 ore così da dissalarlo ricordandoci di cambiare l’acqua ogni 5/6 ore. Trascorso il tempo stabilito lo laviamo sotto l’acqua corrente e lo tagliamo a pezzi non troppo piccoli.
Lasciamolo in uno scolapasta così da far rilasciare l’acqua in eccesso.
Lo passiamo nella farina preoccupandoci di controllare che tutte le parti del pesce siano coperte.
Scaldiamo l’ olio in padella e friggiamo i pezzi di baccalà.
Non appena sarà freddo condiamo con spicchi di aglio sminuzzati, foglie di menta o prezzemolo precedentemente lavate e sminuzzate (ai miei genitori non piace la menta quindi utilizziamo solo il prezzemolo) e aceto.

View Print Layout
  • Tempo di Preparazione: 20 Minuti
  • Tempi di Cottura: 30 Minuti
  • Tempo Totale: 50 Minuti
  • Servizio: 8

Baccala fritto con aceto, ricetta tradizionale per gustare un buon pesce. un piatto della tradizione che dovete assolutamente provare

Rispondi

Ricetta Precedente Prossima Ricetta