Risotto con cime di rapa acciughe e stracciatella

Nunzia Bellomo
Risotto con cime di rapa acciughe e stracciatella

Tempo di Preparazione: 20 Minuti

Tempi di Cottura: 20 Minuti

Servizio: 4

Tra i risotti che più amo in assoluto c’è quello alle cime di rapa.
In realtà tutto ciò che ha come ingrediente  “le cime di rapa” mi fa letteralmente impazzire.
Se volete quindi prendermi per la gola sapete bene cosa dovete propormi.
A parte gli scherzi posso dirvi che questo Risotto con cime di rapa acciughe e stracciatella parla di Puglia!
A beh si c’è il risotto di Riserva San Massimo del Parco Lombardo della Valle del Ticino certo ma quanto ci piacciono le “contaminazioni”? A me tantissimo!

View Print Layout
Stampa Ricetta
Close Print
  • Tempo di Preparazione: 20 Minuti
  • Tempi di Cottura: 20 Minuti
  • Tempo Totale: 40 Minuti
  • Servizio: 4

Tra i risotti che più amo in assoluto c’è quello alle cime di rapa.
In realtà tutto ciò che ha come ingrediente  "le cime di rapa" mi fa letteralmente impazzire.
Se volete quindi prendermi per la gola sapete bene cosa dovete propormi.
A parte gli scherzi posso dirvi che questo Risotto con cime di rapa acciughe e stracciatella parla di Puglia! A beh si c’è il risotto di Riserva San Massimo nel Parco Lombardo della Valle del Ticino certo ma quanto ci piacciono le “contaminazioni”? A me tantissimo!

Ingredienti

  • 320 gr di riso Carnaroli della Riserva San Massimo
  • 1 noce di burro per fondo riso (circa 30/40 gr)
  • 1 noce di burro per mantecare (circa 40 gr)
  • q.b. stracciatella
  • 3 acciughe
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipolla
  • 2 lt di brodo vegetale oppure acqua di cottura delle rape
  • 1 kg di rape (da pulire)
  • q.b. Olio extra vergine di oliva
  • q.b. parmigiano reggiano grattugiato
  • q.b. sale

Ingredienti

  • 1)

    Prima di tutto ci occupiamo di pulire le cime di rapa recuperando le cime e le foglie più tenere.
    A questo punto facciamo bollire in una pentola acqua e sale.
    Non appena bolle aggiungiamo le rape e lasciamo cuocere per qualche minuto.
    Terminata la cottura le preleviamo (senza buttare l’acqua di cottura) e le mettiamo in acqua fredda o acqua e ghiaccio.
    Se invece preferite un risotto dal gusto più delicato potete preparare il brodo vegetale.

    In un pentolino scaldiamo un filo di olio con lo spicchio di aglio e le 2 acciughe.
    Facciamo cuocere fino a far diventare l’aglio dorato.

    A questo punto recuperiamo le rape dall’acqua (strizzandole bene) e le mettiamo nel bicchiere del frullatore ad immersione.
    Aggiungiamo un mestolo di acqua di cottura, l’olio con le acciughe e il pepe.
    Frulliamo, copriamo con pellicole e teniamo da parte .

    In un tegame facciamo un fondo con una noce di burro ed un filo di olio.
    Aggiungiamo il riso e lo facciamo tostare per qualche minuto.

    16%
    (* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)
    ×
    Prezzi e disponibilità dei prodotti sono accurate alla data / ora indicata e sono soggette a modifiche. Qualsiasi prezzo e la disponibilità delle informazioni visualizzate su https://www.amazon.it/ al momento dell'acquisto si applica per l'acquisto di questo prodotto.

    Versiamo subito un mestolo di crema di cime di rape e di acqua di cottura (oppure brodo)
    Procediamo con la cottura aggiungendo poco per volta la crema di cime di rape alternata all’acqua di cottura.
    Regoliamo di sale.

    Una volta cotto, togliamo il riso dal fuoco ed aggiungiamo il parmigiano reggiano e la noce di burro
    Porzioniamo e serviamo aggiungendo un ciuffo di stracciatella, un filetto di acciuga e dell’olio extra vergine di oliva

     

Rispondi

Ricetta Precedente Prossima Ricetta
E-Book con Ricette di Primavera

Scopri il nuovo ricettario firmato Nunzia Bellomo con tante golose ricette di Primavera. Approfittane subito e non fartelo scappare.

E-Book con Ricette di Carnevale

Scopri il nuovo ricettario firmato Nunza Bellomo con tante golose ricette di Carnevale. Approfittane subito e non fartelo scappare.