Sporcamuss ricetta dolce tipica pugliese

8 Giugno 2018Nunzia Bellomo
Sporcamuss ricetta dolce tipica pugliese

Prep time: 20 Minuti

Cook time: 10 Minuti

Serves: 8/10 persone

Sporcamuss ricetta dolce tipica pugliese.
Alzi la mano chi è stato qui in Puglia e non ha mangiato gli sporcamuss!
In realtà se poi osservate bene e leggete la ricetta, si tratta di un dolcetto semplicissimo da realizzare fatto con pasta sfogliacrema pasticcera e tanto zucchero a velo.
Il dolce, servito a fine pasto, è sempre tanto apprezzato dai commensali e nonostante il senso di sazietà diventa una leccornia irresistibile.
Chiaramente la crema deve essere inserita all’ interno della sfoglia molto calda in modo da far scottare la lingua e devono essere così pieni di zucchero a velo che al primo morso ci dobbiamo “Sporca’ u’ muss”
Adesso è tutto chiaro vero??

View Print Layout
Stampa Ricetta
Close Print

Sporcamuss ricetta dolce tipica pugliese

8 Giugno 2018 Nunzia Bellomo
  • Tempo di Preparazione: 20 Minuti
  • Tempi di Cottura: 10 Minuti
  • Tempo Totale: 30 Minuti
  • Servizio: 8/10 persone

Sporcamuss ricetta dolce tipica pugliese.
Alzi la mano chi è stato qui in Puglia e non ha mangiato gli sporcamuss!
In realtà se poi osservate bene e leggete la ricetta, si tratta di un dolcetto semplicissimo da realizzare fatto con pasta sfoglia, crema pasticcera e tanto zucchero a velo.
Il dolce, servito a fine pasto, è sempre tanto apprezzato dai commensali e nonostante il senso di sazietà diventa una leccornia irresistibile.

Ingredienti

Ingredienti base

  • 1 rotolo pasta sfoglia
  • 1 tuorlo d'uovo
  • q.b. crema pasticcera
  • q.b. zucchero a velo

Ingredienti crema pasticcera

  • 500 gr latte fresco
  • 125 gr tuorlo
  • 125 gr zucchero semolato
  • 25 gr amido di riso
  • 25 gr amido di mais
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 limone

Preparazione

Preparazione crema pasticcera

  • 1)

    Misceliamo insieme lo zucchero e i tuorli fino a ottenere un composto ben cremoso.
    Aggiungiamo gli amidi quindi sia quello di riso che quello di mais e mescoliamo sempre.
    Nel frattempo in un pentolino versiamo il latte e lo scaldiamo insieme ai semi della bacca di vaniglia e alla scorza del limone (ricordiamoci di prelevare solo la parte gialla)
    Prima che arrivi ad ebollizione spostiamo dal fuoco ed aggiungiamo in tre volte al composto di uova, sempre mescolando
    Rimettiamo la pentola sul fuoco a fiamma bassa fino a quando non diventa denso.
    Ci vorranno 4/5 minuti o comunque fino a quando non raggiunge la temperatura di 80/82 gradi

    A questo punto la togliamo dal fuoco e continuiamo a girare, possibilmente cambiamo ciotola e sistemiamo la crema in una ciotola in vetro molto fredda così da abbassare la temperatura a 50 gradi.
    Copriamo con pellicola e teniamo da parte

Preparazione sfoglia

  • 1)

    Preriscaldiamo il forno a 180 gradi modalità ventilata
    Stendiamo la sfoglia su un tagliere appena infarinato e ricaviamo dei quadratini o rettangoli di 6/8 centimentri.
    Poggiamo i quadrati su un foglio di carta da forno sistemato sulla leccarda e spennelliamo sopra il tuorlo appena sbattuto.
    Inforniamo per pochi minuti (circa 10 minuti)
    Non appena risultano dorati, li togliamo dal forno e li lasciamo raffreddare.
    A questo punto tagliamo ogni quadratino a metà e lo farciamo con la crema pasticcera.
    Consiglio di mettere la crema in una sac a pochè con bocca a stella così da ottenere un risultato visibilmente più piacevole.

Nutrition

Rispondi

Ricetta Precedente Prossima Ricetta